Italian

Nuove disposizioni in materia di trasferimenti di residenza

L'art. 5 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35, ha introdotto nuove disposizioni in materia anagrafica riguardo alle modalità con le quali i cittadini possono presentare le istanze relative a:

  • iscrizione anagrafica con provenienza da altro comune o dall'estero
  • cambio di abitazione nell'ambito del Comune
  • emigrazione all'estero

Le nuove disposizioni normative hanno decorrenza ed efficacia dal  9 maggio 2012; tutte le dichiarazioni anagrafiche in questione dovranno essere effettuare esclusivamente attraverso la compilazione di moduli conformi a quelli scaricabili da questo sito.


La dichiarazione di residenza può essere inviata:

L'invio della richiesta per email semplice o per posta elettronica certificata è consentito purchè venga rispettata almeno una della seguente condizioni:

  1. la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione
  3. la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante
  4. la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice

La dichiarazione deve essere sottoscritta dal richiedente e dalle persone maggiorenni che insieme a lui trasferiscono la residenza.

Alla dichiarazione devono essere allegate le copie dei documenti di identità personale di tutti i sottoscrittori.

I moduli devono essere obbligatoriamente compilati in ogni parte e devono essere leggibili. In caso contrario la domanda è IRRICEVIBILE.

Modulistica per le nuove disposizioni in materia di trasferimenti di residenza